Percorso dei sapori

Gusta la magia della tradizione

Home 9 Percorsi 9 Percorso dei sapori

Sapori antichi,
nuovi e stellati

Il profumo delle foreste con i tesori del sottobosco, come funghi, tartufi e castagne, l’odore intenso dei formaggi realizzati nelle fattorie e nei caseifici, la fragranza dell’impasto di tagliatelle e cappelletti fatti a mano, l’aroma di un vino pregiato appena stappato. Tutti i sapori della Valle del Savio si concentrano nelle prelibatezze del suo territorio.

Questo percorso ti guiderà alla scoperta di una terra antica e genuina, dove dall’unione tra amore e passione nascono i prodotti di una cucina artigianale, che conserva tradizioni e si apre a gusti originali.

sapori-mappa-percorso-del-savio

La Valle del Savio saprà sorprenderti con ristoranti stellati, antiche trattorie, accoglienti agriturismi nella natura, festival di street food e ricette tramandate nel tempo.

Dai un’occhiata alle stuzzicanti experience:
puoi cimentarti in cooking class con gli chef e corsi di cucina tradizionali, degustare vini con una visita nelle cantine o partecipare alla raccolta di castagne, funghi o erbe aromatiche tra i boschi.

Bagno di Romagna

Una fantasia di sapori tradizionali e gourmet: con più di 50 ristoranti diversi a Bagno di Romagna puoi spaziare dall’alta cucina di chef stellati con piatti rivisitati, a trattorie e sagre in cui gustare e riscoprire tradizioni del passato.

Spunti di gusto

  • Tortelli alla lastra
  • Formaggio Raviggiolo DOP (Presidio Slow food)
  • Basotti
  • Funghi e tartufi
  • Castagne
  • Focaccia Dolce

I Basotti

Ricetta

Ingredienti 

  • 4 uova
  • 400 g di farina
  • formaggio pecorino
    o grana, grattugiati 
  • pangrattato 
  • strutto 
  • burro

             

            Preparazione

            Preparare una sfoglia con 1 uovo e 100 g di farina a persona e il brodo.
            Accanto, ungere una teglia con lo strutto e aggiungere il pangrattato. Tagliare la sfoglia in tagliolini sottili, stendere gli strati e condirli con strutto e formaggio grattugiato.
            Versare il brodo nella teglia, coprendo il tutto e infornare finché non si formerà una crosta dorata e il brodo non sarà completamente evaporato.
            Sei pronto ad assaggiarli?

            Ricetta

            Ingredienti 

            • 4 uova
            • 400 g di farina
            • formaggio pecorino o grana, grattugiati 
            • pangrattato 
            • strutto 
            • burro

            Preparazione

            Preparare una sfoglia con 1 uovo e 100 g di farina a persona e il brodo.
            Accanto, ungere una teglia con lo strutto e aggiungere il pangrattato. Tagliare la sfoglia in tagliolini sottili, stendere gli strati e condirli con strutto e formaggio grattugiato. Versare il brodo nella teglia, coprendo il tutto e infornare finché non si formerà una crosta dorata e il brodo non sarà completamente evaporato. Sei pronto ad assaggiarli?

            Cesena

            Una città storica, elegante e dai sapori internazionali. Se tra una visita artistica e una passeggiata nel centro ti viene un languorino, puoi scegliere un bistrot, un ristorante tipico romagnolo o provare lo street food durante il Festival internazionale del Cibo di strada.

            Spunti di gusto

            • Cappelletti, tagliatelle e strozzapreti
            • Bracciatelli (Brazadel)
            • Piadina romagnola

            Sai che il celebre Pellegrino Artusi indica il formaggio Raviggiolo, tipico della Valle del Savio,
            tra
            gli ingredienti indispensabili per preparare dei cappelletti romagnoli perfetti?

            Mercato Saraceno

            Nobile borgo rinomato per i vitigni autoctoni e le cantine che producono vini d’eccellenza: Mercato Saraceno è la meta ideale per entrare in contatto con tutti i profumi di questa terra autentica. Gusta un calice di vino con una vista mozzafiato sulle colline che si estendono intorno al borgo.
            La tradizione racconta che la Pagnotta pasquale, antica ricetta della Valle, sia nata proprio a Mercato Saraceno.

            Spunti di gusto

            • Sangiovese DOP
            • Famoso IGT
            • Albana
            • Pagnotta pasquale

            Un vino romagnolo per ogni occasione! Assaggia l’Albana passito con una selezione di formaggi, un Famoso IGT speziato con un risotto ai funghi e un Sangiovese intenso e avvolgente con carne prelibata!

            Montiano

            Una varietà di elementi tradizionali della cucina romagnola accompagnati da vini che hanno denominazioni simbolo di tutta la regione. Montiano infatti ha una conformazione del territorio tale da rendere la produzione dei vini di estrema qualità. Vale davvero la pena visitarla a settembre per la caratteristica Sagra del cicciolo con eventi culinari che celebrano tutti i prodotti d’eccellenza.

            Spunti di gusto:

            • Piadina Romagnola IGP e crescioni
            • Pasta ripiena e passatelli
            • Trebbiano
            • Sangiovese

             I tortelli alla lastra

            Ricetta

            Ricetta

            Ingredienti 

            • 4 uova
            • 400 g di farina
            • formaggio pecorino o grana, grattugiati 
            • pangrattato 
            • strutto 
            • burro

            Preparazione

            Preparare una sfoglia con 1 uovo e 100 g di farina a persona e il brodo.
            Accanto, ungere una teglia con lo strutto e aggiungere il pangrattato. Tagliare la sfoglia in tagliolini sottili, stendere gli strati e condirli con strutto e formaggio grattugiato. Versare il brodo nella teglia, coprendo il tutto e infornare finché non si formerà una crosta dorata e il brodo non sarà completamente evaporato. Sei pronto ad assaggiarli?

            Ingredienti 

            • 1 chilo di farina
            • 200 g di pancetta
            • 1 chilo di patate
            • 200 g di raviggiolo
            • Sale
            • Acqua

                     

                    Preparazione

                    Prepare il “compenso” con le patate lesse, la pancetta soffritta e aggiungere il formaggio.
                    Creare una sfoglia tonda con farina, acqua e sale tirata con il mattarello.
                    Mettere sulla sfoglia il ripieno e ripiegarla su se stessa con l’altra metà. Con il mattarello fare pressione sulla sfoglia per ottenere un reticolo regolare a quadratini di circa 10 cm, e passarci la rotella. Cuocere ogni tortello per 3-4 minuti su una piastra o una padella antiaderente.

                    A questo punto sono pronti per essere serviti!

                    Sarsina

                    Città rinomata per le sue antiche vestigia ma che sa sorprendere con specialità culinarie sempre nuove, come la piadina fritta, e con ricette della memoria, che rimangono intatte secondo le usanze di una volta, come la Pagnotta pasquale.
                    Scopri nei dintorni anche tutte
                    le aziende agricole che producono salumi e formaggi!

                    Spunti di gusto

                    • Pagnotta pasquale
                    • Marrone dolce di Pieve di Rivoschio
                    • Piadina dolce e fritta
                    • Salumi artigianali e formaggi
                    • Guscioni

                    Fai una tappa al Mulino Vicchi sul fiume Savio, l’unico mulino della zona ancora in funzione dal 1805.

                    Verghereto

                    Un borgo incantato, dove la natura regna sovrana e dà vita ad un prezioso frutto delle montagne. A Verghereto, si trova infatti la località più piccola d’Italia con il riconoscimento di un presidio Slow Food: la pera cocomerina.
                    Qui puoi trovare tutti i piatti della tradizione con un particolare sapore legato a prodotti ancora primitivi. 

                    Spunti di gusto

                    • Pera cocomerina (presidio Slow food)
                    • Tortelli di ricotta e patate fritti e al tartufo
                    • Scottiglia
                    “La cucina è una bricconcella; spesso e volentieri fa disperare, ma dà anche piacere, perché quelle volte che riuscite o che avete superata una difficoltà, provate compiacimento e cantate vittoria.”

                    Pellegrino Artusi

                    Top Experience

                    Sapori

                    Lasciati ispirare da tutte le experience che puoi vivere in ogni periodo dell’anno: attività che ristabiliscono il legame con la natura, degustazioni di prodotti tipici in luoghi incantati, avventure con gli animali, percorsi rigenerativi nell’acqua termale.
                    Non sai quale scegliere? Provale tutte!

                    da 21€ a 50€

                    Un percorso nella biodiversità

                    Bagno di Romagna
                    Fino a 20€

                    Erboristi di Natura

                    Sarsina
                    da 21€ a 50€

                    Castagnata

                    Bagno di Romagna
                    Fino a 20€

                    Andar per erbe

                    Mercato Saraceno