Sarsina

Il paese palcoscenico del tempo

Home 9 Località 9 Sarsina

Sarsina è teatro di storia e di riti sacri. In ogni pietra della città puoi percepire la presenza di Plauto, commediografo nato in questo paese. L’eco delle sue opere satiriche arriva a noi dal palcoscenico dell’arena attraversando i vicoli e le case.

I reperti dell’antica Roma, rinomati per la loro unicità, raccontano di una città di grande magnificenza che ha saputo conservare e tramandare l’importanza del suo tempo da ieri fino a oggi.

Nel suo suggestivo centro storico puoi ritrovare le tracce del tempo, che raggiungono la massima espressione nel Museo Archeologico Nazionale, dove sono custoditi i reperti della storia romana, e nella Basilica di San Vicinio, mirabile esempio di architettura romanica, con la sua facciata di caldi mattoni rossi.

Entrando nella Basilica, vivi una forte esperienza spirituale grazie alla benedizione della sacra catena di San Vicinio, che richiama ogni anno, e da ogni dove, decine di migliaia di pellegrini, sulle orme del Cammino di San Vicinio.

Per un’immersione completa nella natura organizza un giro nel Parco delle Marmitte dei Giganti, suggestive erosioni del terreno provocate da antichi ghiacciai.

Consiglio di viaggio

In via Cappello, vicino alla piazza, visita la Casa di Plauto. Secondo una tradizione questo edificio di epoca romana è legato al nome del famoso commediografo.

Consiglio di viaggio

Non perdere il Festival di Plauto, la rassegna delle commedie plautine che si svolge ogni estate nel teatro all’aperto della città.

Curiosità

Sai perché la catena, conservata nella Basilica di San Vicinio, è detta taumaturgica? Per il suo potere miracoloso!

Consiglio di viaggio

Il cammino di san Vicinio si snoda per oltre 300 km lungo la Valle del Savio: da Sarsina attraverso boschi, foreste e laghi fino all’eremo di Camaldoli.